In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies.
Approfondisci - Approvo
RIMANI SEMPRE
AGGIORNATO

Agricoltura sostenibile e prodotti genuini. Le Perle della Tuscia alla Prova del Cuoco.




Agricoltura sostenibile e prodotti di qualità. Questi sono stati gli argomenti trattati in una delle puntate de “La Prova del Cuoco“, noto programma televisivo che anticipa il pranzo su Rai 1, condotto dalla bravissima Antonella Clerici con gli interventi, tra gli altri, di Beppe Bigazzi.

GUARDA IL VIDEO (Lunedì 26 Gennaio 2015 Rai UNO)

Per noi è stato un grande orgoglio poter presentare i nostri prodotti della Tuscia, una terra che ci regala sempre tante soddisfazioni e che ci permette di raccogliere ogni anno prodotti genuini che tanto vengono apprezzati dai nostri consumatori.

Così, tra un’eccezionale pietanza e l’altra, anche i nostri prodotti sono stati protagonisti della puntata del 26 Gennaio 2015 in cui Beppe Bigazzi, da sempre promotore del mangiare sano e dei prodotti italiani di qualità, ha spiegato come l’agricoltura sostenibile sia sempre da promuovere in modo da poter garantire sempre un prodotto genuino ai consumatori. Le nostre patate “Lady Viola“, le nostre “Delizia Blu“, i nostri ceci “Perle Nere” e i nostri “fagioli bruni Amarantini dei Volsinii“sono stati presentati come esempio di eccellenza italiana, da promuovere e ricercare in ogni prodotto.

Il nostro impegno quotidiano per tutelare i nostri territori ci rende ancora più orgogliosi dei nostri prodotti. La Tuscia, un territorio vulcanico, privo di inquinamento industriale, da sempre luogo ideale per la coltivazione delle patate e dei legumi, è un territorio in cui natura e tradizioni si intrecciano. Così, è facile perdersi fra le colline intorno al lago di Bolsena e imbattersi in coltivazioni particolari, come i nostri campi di Delizia Blu e Lady Viola, dove l’amore per la terra si vede ad ogni solco dell’agricoltore e ad ogni patata che viene raccolta per finire poi nelle case dei consumatori.

Antonella Clerici e Beppe Bigazzi hanno spiegato in modo semplice e chiaro come l’agricoltura sostenibile sia un vantaggio per i consumatori. Mangiare sano, infatti, è una necessità che mai come quest’anno, grazie all’EXPO a Milano, diventa di primaria importanza, un valore da difendere e da tramandare alle generazioni future. Solo grazie ad una agricoltura sostenibile, infatti, saremo in grado di offrire prodotti di qualità e di preservare i terreni nel tempo così da poter garantire prodotti genuini anche ai nostri figli.

Promettiamo di impegnarci sempre e di amare la nostra terra ancora di più.